WELFARE


La parola welfare ha molteplici significati
Per noi parlare di Welfare singifica parlare di argomenti legati alla "buona politica" ma questo vale per tutti gli ambiti. 
questo perché la buona politica dovrebbe riguardare tutti gli argometni di cui ci si deve occupare pertanto la parola può essere collegata a tutti i punti del programma. Abbiamo comunque inteso dedicare un capitolo speciale a questo termine che per noi rivesete un particolre importanza: l'aspetto Sociale ep er questo per noi welfare significa:  
 
Sostegno alle categorie più deboli
Come è possibile che una persona cui un infortunio di quasliasi tipo (congenito o intervenuto) ha tolto in tutto o in parte la capicatà di guadagnarsi da vivere con il lavoro debba sopravvivere (perchè di sopravvivenza si tratta) con 275 euro al mese?  
Per vent'anni abbiamo massacrato il nostro stato sociale perché "ce lo chiedeva l'europa" ed è ora di finirla con questo gioco al massacro.  
l'introduzione della moneta Sovrana metterà a dispoisizione le risorse (non a debito) per aiutare in modo concrto le peronse che si trovano in stato di disabilità con strutture adeguate e realizzate allo scopo, che oltre che risolvere un problema sociale consentiranno anche di creare posti di lavoro estremamente gratificanti.  
 
Riconoscimento contributivo per casalinghe/i
Come è possibile che una persona che ha preferito dedicare la proria vita ai figli (Donna o Uomo che sia) debba essere consdierato una persona che non ha lavorato? No questa persona ha lavorato eccome, ed ha lavorato sopratutto per il nostro futuro perché questo rappresentano i figli: il futuro di tutti noi. Ed chi si prende cura dei figli lo vogliamo premiare dicendogli che non merita la pensione perché non ha lavorato? Anche in questo potremo contare sulle nuove risorse messe a disposizione dal nuovo paradigma monetario che consentirà di attivare un livello contributivo sufficiente a vivere una terza età decorosa acnhe a chi non ha prodotto direttamente reddito ma ha controibuito a costruire la società del domani.  
 
Incentivi per la Natalità
Come sappiamo la nostra nazione ha una natalità estrememente bassa. Ovvio: fare figli non solo costa, ma imedisce di lavorare e con una Nazione che non offre aiuti concreti mettere al mondo dei bambini è diventao un lusso: noi vogliamo cambiare questo stato di cose. Dobbiamo fare in modo che un figlio sia una notizia bellissima e non un problema di costi. Per questo agiremo con incentivi per la natalità che saranno studiati sulla base delle risorse disponibili ma che dovrannno prevedere come minimo l'esenzione dalle rette di asili e scuole dell'obbligo per le fasce più deboli oltre a contributi per l'assunzinoe di colf per le perosne che non intendono lasciare il proprio lavoro. Ne nostro programma scolastico si trovano ulteriori dettagli su questa impostaizone politica volta ad incentivare la natalità. Noi non sosterremo mai che siccome gli Italiani nn fanno figli serve importarli dall'estero.